fbpx

Neve, sempre come fosse la prima

Gli ultimi anni ci hanno abituato ad autunni caldi, caldi come i colori delle foglie caduche e le castagne arrostite tra le mani.

Eppure la neve in montagna è normale arrivi anche prima, a certe quote.

Una delle varie perturbazioni di questo ottobre hanno portato la “prima neve” in Lessinia, sul Baldo e sul Carega, le montagne dei veronesi.

Propriamente non è la prima neve, ma è come lo fosse. Ogni volta che la coltre bianca copre i dolci pascoli lessinici e le creste rocciose è una festa interiore per chi come me vive ai piedi delle montagne e le vede stagliarsi bianche dopo che le nubi fatte sipario svaniscono.

La seconda metà della giornata di lunedì l’ho trascorsa proprio sulla prima neve, in alta Lessinia.

Uno scambio di messaggi è bastato per scegliere di cogliere l’attimo. Mai l’abusato carpe diem fu più azzeccato!

Questa volta la reflex ha trovato posto nello zaino. Io e Tina, due donne armate di teleobiettivo. 

E la meraviglia fatta di neve sì, ma anche di paesaggio, di vento e di freddo. Magia.

Ho utilizzato:

  • Canon 40D
  • Sigma 70-300 mm
Foto © Tina Weinreben

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *